NOVITA'

IL MUSEO DEI NUMERI<br>Da zero verso l'infinito, storie del mondo della matematica.
IL MUSEO DEI NUMERI
Da zero verso l'infinito, storie del mondo della matematica.


"Come una guida in un museo, Piergiorgio Odifreddi ci accompagna in un viaggio immaginifico alla scoperta del significato profondo dei numeri, tra matematica e filosofia, letteratura e gioco."

«Cos’è il numero, che l’uomo lo può capire? E cos’è l’uomo, che può capire il numero?» A porsi queste domande fu nel 1960 il neurofisiologo Warren McCulloch, evidentemente insoddisfatto delle molte rigide e vuote definizioni che erano state sciorinate fino ad allora dai filosofi. In questo libro Piergiorgio Odifreddi affronta le due domande con un approccio più fluido e pratico: invece di provare inutilmente a dirci cos’è il numero in astratto, ci mostra utilmente una serie di numeri in concreto. Ne ha scelti una cinquantina tra quelli che meglio si prestano a essere raccontati, e ce li illustra come se fosse la guida di un museo, mostrandoci di ciascuno la struttura globale e i particolari locali. Passeggiando tra i quadri di questa esposizione il lettore troverà i piccoli grandi numeri da 0 a 9, accorgendosi di non conoscerli così bene come pensava. Scoprirà il fascino di numeri che credeva senza interesse, come 42 o 1729. Proverà a immaginare numeri tanto grandi da essere quasi inafferrabili e inconcepibili. E arriverà infine a intuire perché i matematici pensano che i numeri siano la cosa più vicina al divino che l’uomo possa percepire: perché lo sono. [...]

In libreria da mercoledi' 26 novembre
Recensioni e interviste

LIBRI

MEDIACALENDARIOBLOG

Volalibro

Fa ribrezzo sentir pronunciare magnanimamente, da parte di un presidente statunitense, la frase: “Siamo tutti americani”. Se non altro, perché è almeno dal 1823 che l’espressione “americano” viene intesa dalla Casa Bianca nel senso di “statunitense”, appunto. Da quando, cioè, il presidente James Monroe [...]
I lettori di questo blog sanno quanto sono stato in disaccordo con Grillo, su innumerevoli questioni. Non è dunque per "grillismo", che riprendo qui il suo post di oggi sul suo sito, ma solo perché lo condivido in toto, e non saprei dir meglio di lui: "Il Dalai Lama è stato in questi giorni a […] [...]
Scarica il PDF con tutti gli interventi del blog IL NON SENSO DELLA VITA: 809 giorni di liberta'